Mercoledì, 25 Novembre 2020 17:14

Guida 2021 del Gambero Rosso, “Pascucci al Porticciolo” tra i ristoranti al top in Italia

Anche quest'anno il Gambero Rosso conferma le "Tre Forchette" al celebre ristorante del litorale

 

Fiumicino – Un anno fa gli chef erano sul tetto del mondo, adesso molte insegne della ristorazione lottano per la sopravvivenza. La pandemia ha sconvolto un settore simbolo del Made in Italy nel mondo ma, ciononostante, oggi il Gambero Rosso fotografa, con la guida “Ristoranti d’Italia 2021” non solo l’eccellenza della cucina e del servizio in sala ma soprattutto un’imprenditoria che tiene duro e cerca di salvare insegna e posti di lavoro ripensando proposte, menu, servizi.

“La gran parte – ha detto il direttore della guida Laura Mantovano – riparte. Ad ogni livello. I campioni del fine dining hanno studiato proposte alternative per avvicinare la clientela locale e le nuove generazioni all’alta cucina. Come Gambero Rosso siamo tornati in pista per far gioco di squadra, dando vita ad una guida non soltanto di giudizio ma anche di servizio, una guida in grado di raccontare come la ristorazione ad ogni livello ha reagito di fronte alla crisi”.

È per questo che Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso 2021 mette da parte i voti, rimangono le forchette, 38 le Tre Forchette quest’anno con 4 ingressi (Vun Andrea Aprea dell’hotel Park Hyatt Milan, Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio, Glass Hostaria a Roma chef Cristina Bowerman, Imàgo dell’Hotel Hassler a Roma chef Andrea Antonini) e un’uscita (Idylio by Apreda). A dare l’emozione del sorpasso in gara le Due Forchette rosse, i locali che hanno maggiori potenzialità di raggiungere il vertice. Sono quattro: Andreina a Loreto (Ancona) di Enrico Recanati; Enoteca La Torre a Villa Laetitia a Roma chef Domenico Stile; Danì Maison a Ischia (Napoli) di Nino di Costanzo; Signum a Salina (Messina) chef Martina Caruso.

https://www.ilfaroonline.it/2020/11/24/guida-2021-del-gambero-rosso-pascucci-al-porticciolo-tra-i-ristoranti-al-top-in-italia/378759/